Stampa
Categoria principale: Itinerari
Visite: 234

Escursione: Dalla Malga Pramosio alla Cima Avostanis(2.193m) passando per il bellissimo Lago Avostanis.
Luogo: Malga Pramosio
Condizioni Meteo : Soleggiato
Difficoltà: Escursioni semplice fino al lago, poi diventa sentiero di montagna senza grossi pericoli.
Durata: 2h  - Sola andata, per 4 km fino alla cima. Il lago è 40 minuti prima.
Panorama: 4/5 - Paesaggio bellissimo a 360 gradi fino al monte Coglians e su tutta la vallata
Avvistamenti : Si. Il sentiero è pieno di marmotte, attenzione ai fischi bambini!
Passeggino: Si, la sterrata è buona fino al lago.

Sulla Corce di vetta a 2.193m

4 km, 02:32:56

Questa bella escursione adatta a tutti purchè buoni camminatori, parte dalla malga Pramosio, raggiungibile con una lunghissima sterrata (8km) che parte da cleulis ed è sempre larga e comoda, mai impegnativa, fattibile con qualsiasi tipo di automobile. Arrivati a malga Pramosio parcheggiamo l'auto e apprezziamo subito la bellezza del posto. I golosi potranno fare un'ottima colazione e comprare prodotti locali e c'è una bella fontana per riempire le borracce qualora ve ne foste dimenticati.
Zaino in spalla cominciano la nostra escursione verso il Lago Avostanis. Il sentiero parte subito a ridosso della malga, sostanzialmente continuando la sterrata che ci accompagnerà fino su al lago, senza alcuna difficoltà se non quella della salita ripida ma costante. Subito al primo tornate c'è un altarino con uno scarpone in pietra e una croce in ferro in ricordo di Maria Plozner Mentil, portatrice carnica, uccisa da un cecchino durante la prima guerra mondiale.

Lo splendido lago Avostanis

Le marmotte nei pressi del lago

Continuiamo a salire senza difficoltà, non lasciando mai la strada sterrata che sale ripida tra prati erbosi e raggiungiamo un casale chiuso, ma dotato anch'esso di fontanone dove rinfrescarsi. Siamo quasi arrivati al lago, manca ancora un pò, qualche tornante bello ripido. Il lago è cristallino, pieno di girini e pesci, freddissimo. C'è poca gente. I bimbi si fermano, ma la cima Avostanis è li a 20 minuti, non potevo non farci un salto. Superata la casera con fontana subito dietro il lago la mulattiera lascia spazio ad uno stretto sentiero di montagna che non è mai impegnativo se non verso la vetta, dove si possono scegliere due strade. Sulla sinistra la parte più esposta ma più bella perché si riesce a vedere tutta la vallata sottostante, a destra il sentiero più sicuro, che passa tra i prati. Roba di 30 metri l'uno dall'altro, ma se volete fare qualche foto sicuramente quello leggermente più esposto è da preferire. Con i bimbi senza dubbio il sentiero sicuro, SEMPRE.
Dalla cima riusciamo a goderci un panorama a 360 gradi fino al monte Coglians, siamo a 2270 metri, c'è qualche fortificazione, tracce più che altro, niente di che, ma ci sono.

Il panorama dalla vetta

Salutiamo la vetta e scendiamo nuovamente sui nostri passi, fino al lago, che dall'alto risplende ancora di più.
Per i bambini consiglio di portare binocolo perché sotto la parete a strapiombo sul lago ci sono dei sassi sotto cui si nascondono delle simpaticissime marmotte. Che a dire il vero sono un pò su tutto il sentiero, quindi occhio ai fischi.

avostanis01.jpg avostanis02.jpg avostanis03.jpg

avostanis04.jpg avostanis05.jpg avostanis06.jpg

avostanis07.jpg

contentmap_plugin