Pictures of my travels

Con un buono della SmartBox abbiamo fatto un week end nelle marche, zona Camerino.

Partiti da roma con la sempre presente Renault Twingo scegliamo strade secondarie e ci lasciamo dietro le statali piu trafficate. Scopriamo un ristorantino niente male al confine tra Umbria e Marche, il Tartufaro, che per una vegetariana ed un vegano non ha molto da offrire se non un costosissimo piatto di spaghetti al tartufo. Cari ammazzati ma buoni.

 

La strada riprende piena di curve per passare in cima ai monti sibillini e scendere verso il lago di Fiastra, dove si fa una breve sosta disturbata da un vento fortissimo!

 

 

Alla Locanda dell'Istrice, dove pernotteremo, troviamo due persone simpaticissime, un italiano e la compagna, tedesca, che per amore ha lasciato la sua terra per stabilirsi nelle marche. Il posto è incantevole, immerso nella natura.

Un rapido giro sulla piana di Montelago, che però un pò mi ha deluso. Pensavo che fotograficamente parlando avesse molto da offrire, ma forse per la fretta non sono riuscito a goderne appieno.

La sera a camerino, dopo aver fatto un giro alla rocca dei borgia, scopro che di locali per mangiare ce ne sono davvero pochi, alla fine troviamo una trattoria dove ceniamo soli, avevamo tutto il locale ed il personale a disposizione!

Si va a letto presto.

La mattina seguente puntiamo recanati per visitare la casa di Giacomo Leopardi, anche questa una delusione, perchè altro non è che una mostra di scritti e di opere, una sorta di museo, non una casa dove si poteva vedere ad esempio lo scrittoio e la quotidianeità dell'autore.

Scendendo verso il mare, a Porto Recanati, scopriamo un posticino per mangiare niente male. Si, esatto, l'immancabile zozzone che ci fa un Felafel vegano niente male.

 

Il tempo si fa brutto, impossibile stare in spiaggia. Puntiamo verso Ascoli Piceno, davvero carina, ma praticamente senza vita. Tutto chiuso, eccetto i bar, dove prendo un caffè!

Il ritorno mi fa scoprire una salaria che non conoscevo. Chi si trovasse nelle marche e dovesse tornare a roma faccia la salaria. E' incredibilmente bella fino a rieti, passa attraverso montagne e prati verdi facendoci ammirare paesaggi davvero notevoli, soprattutto nella zona di amatrice.

contentmap_plugin

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla