Pictures of my travels

Se siete stufi del mare di Roma e avete voglia di fare 160 km e quasi 2 ore di macchina, l'Argentario è sicuramente il posto adatto. Il mare non ha niente da invidiare alla calabria, si è immersi nella natura e si possono scegliere calette raggiungibili solo a piedi, per poi arrivare al mare circondati dalla natura.

      

E' stato propio il nostro caso. Dopo una scarpinata in discesa (10 minuti, ma la salita è stata tragica, con gli zaini e il caldo..) siamo arrivati a Cala Grande, uno dei tanti bellissimi posti qui all'Argentario. L'acqua limpida invita al tuffo, e cosi.. E pensare che è la seconda volta che vengo.. Per 30 anni mi sono perso questa meraviglia di posto, che vale tutte le fatiche necessarie a raggiungerlo, siano esse viaggi in macchina che scarpinate faticose. Si vedono i pesciolini nuotarti tra le dita dei piedi, si vede il fondale, si vede a distanza di una 15ina di metri sott'acqua. Insomma niente a che vedere con "i mitici cancelli di Ostia", come li hanno definiti due amiche di Simone che hanno gentilmente declinato l'invito.

      

Se poi come me avete la fortuna di avere un amico con un motoscafo e 200cv il divertimento è assicurato. A parte i problemi nell'identificare il nome della cala in cui ci trovavamo e le 10 mila telefonate concluse poi con "sto davanti alla barca a vela con la bandiera dei pirati", ecco finalmente spuntare il prode Valerio e ragazza al seguito sul loro fiammante motoscafo bianco. Dopo averci raggiunto a riva l'impazienza ha preso il sopravvento e via più lontano possibile dalla costa, saltando sulle onde e quasi volando quando i 200 cv hanno scatenato tutto il loro potenziale. Poi ovviamente fermi il motoscafo e ti fai un tuffo in mare aperto. Ci vuole tutto.

      

Le cose belle purtroppo finiscono sempre troppo presto. Cosi ci tocca arrampicarci sulla montagna e tornare alla macchina. Però il tempo di un gelato lo troviamo anche perchè ce lo meritiamo! Poi si torna a Roma, speranzosi di non trovare troppo traffico.. Le nostre preghiere sono state accolte. Partiti alle 19.30 arriviamo a Roma all'1.. niente male..

Ah, Valè, la prossima volta motoscafiamo al Giglio, vero?

 

Il resto delle foto qui : http://s258.photobucket.com/albums/hh260/giroviaggiare/argentario/

 

contentmap_plugin

Aggiungi commento

Codice di sicurezza
Aggiorna

Joomla templates by a4joomla